Poesia, esce il nuovo libro della scrittrice licatese Angela Mancuso: si intitola “Sculture d’Incanto”

Angela Mancuso

Angela Mancuso, scrittrice, musicista, docente di lettere al liceo “Vincenzo Linares”, ha dato alle stampe un nuovo libro. Si intitola “Sculture d’Incanto” ed è edito da Convivio Editore.

“Si tratta – si legge in una nota – di una silloge di poesie che raccoglie trentasette componimenti, con prefazione curata dallo scrittore agrigentino Raimondo Moncada.  Proprio nella prefazione si sottolinea quanto oggi fare poesia rappresenti un momento rivoluzionario, un modo per cogliere quella bellezza che il mondo dei social oggi spesso distrugge”.

“La poesia – si legge – ci riporta in un mondo che la velocità, la lamentosità, l’odio a tutti i costi, la cattiveria o il cattivismo, la rabbia, internet, rischiano di oscurare, privandoci della luna. Ben vengano allora gli artisti, i poeti, che con una parola, un verso, sanno come e quando denunciare se è il caso, ma sanno inerpicarsi nel cielo, sanno raggiungere il cuore del mondo, sanno sentire i suoi ultimi battiti e ci restituiscono tutto questo con le parole ma anche con le virgole, con i punti e virgola, con i due punti, con le pause, per riposare, per respirare, per gustarci meglio e con i nostri tempi, i tempi necessari, un suono, un significato, un messaggio, un brivido”.

“Cosa è la poesia – si conclude il documento – se non quel brivido nel corpo, quella luce che ti suscita immagini chiare, dipinte col pennello dei sentimenti e l’aiuto di una memoria che ha già vissuto, ha già pianto, ha già gioito? La memoria poetica, dunque, resa viva dai versi, dalle parole, perfino dalla musica che si può trovare in queste composizioni”.

Ricordiamo che Angela Mancuso è autrice di articoli, racconti, testi teatrali. Nel 2011 ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie, Icaro (Ibiskos editrice), nel 2012 la raccolta di racconti Il Fox della luna (Ibiskos). Sculture d’incanto è la sua terza pubblicazione.

(Foto Angela Mancuso FB) 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*