Palma capitale italiana della cultura 2022, arriva il sostegno del Distretto Turistico Valle dei Templi

Piazza Santa Rosalia

Ora c’è anche il Distretto turistico Valle dei Templi a sostenere la candidature di Palma di Montechiaro a Capitale Italiana della Cultura 2022.

Ad annunciarlo è stato Stefano Castellino, sindaco della città del Gattopardo.

“É una collaborazione importante – scrive Castellino – quella che inizierà col Distretto Turistico Valle dei Templi, grazie al protocollo d’intesa che è stato firmato con l’amministratore Francesco La Gaipa. Il gruppo di lavoro di Palma Capitale ha cercato di coinvolgere e, contestualmente, di chiedere il supporto di ogni settore e non poteva di certo esimersi dalla collaborazione con il Distretto Turistico, che rappresenta una realtà consolidata del nostro territorio provinciale per l’esperienza nel settore di promozione del territorio”.

“Palma – aggiunge Castellino – ha già incrementato questo potenziale in diverse occasioni durante gli ultimi anni e sicuramente potrà, grazie al supporto del Distretto, trovare nuove possibilità di rilancio. Intendo ringraziare il mio gruppo di lavoro di Palma Capitale, costituito da Angela Rinollo, Marilena Vaccaro, Alfonso Di Vincenzo, Peppe Todaro, che è riuscito in questi mesi di fermo dovuto all’emergenza sanitaria a mantenere acceso l’interesse di tutti gli enti e le persone coinvolte, per dare continuità al progetto di candidatura del dossier, che sarà consegnato entro il prossimo 31 luglio”.

1 Comment

  1. Dal sagrato di questa chiesa madre la mattina del 10/7/43 ho visto gli americani che avanzavano dagli orti e si nascondevano dietro gli ulivi. La notte le campane della chiesa suonavano a distesa annunciando lo sbarco a Licata. Ero sfollato piccolo a Palma. Speriamo che per il 10/7 venga posta una corona al cippo della piazza della villa Elena. Ditelo al sindaco.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*