Palasport ancora chiuso, l’assessore regionale Pappalardo: “Siamo al lavoro per riaprirlo”

Pappalardo, D'Addeo e Porrello

Condividi

Nel tentativo di riaprire il palazzetto dello sport “Nicolò Fragapane” di Licata scende in campo la Regione. Oggi Sandro Pappalardo, assessore regionale allo Sport, ha “dato piena disponibilità a risolvere il problema nel più breve tempo possibile”.

Ad annunciarlo sono state Roberta D’Addeo e Rossella Porrello, allenatrici dell’Halikada di pallamano, che oggi a Palermo hanno incontrato il rappresentante dell’esecutivo regionale. L’incontro è stato possibile grazie a Giuseppe Piraino, responsabile area 9 Sicilia della federazione pallamano e Gaetano Piraino, presidente regionale Sicilia Cricket.

“A nome delle cinque associazioni che operano al PalaFragapane – è il commento di D’Addeo e Porrello – ringraziamo l’assessore regionale Pappalardo per l’immediata disponibilità avuta nei confronti della problematica che gli abbiamo rappresentato. Grazie a Gaetano Piraino che ha organizzato l’incontro”.

Il palazzetto dello sport di Licata, per inagibilità, è chiuso ormai da oltre un mese e così due società di pallamano, due di basket ed una di pallavolo sono rimaste senza una struttura in cui disputare le gare casalinghe ed allenarsi. Una problematica che riguarda all’incirca 500 giovanissimi atleti.

(Foto Roberta D’Addeo)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*