Oggi è la “Giornata Mondiale della Pasta”, gli chef sono al lavoro per preparare nuove ricette

Voi come preparate la pasta? Quale condimento preferite? Adorate gli spaghetti, o mangiate i rigatoni, i fusilli e le penne?

Perché vi facciamo tutte queste domande? Perché siamo curiosi, ma soprattutto perché oggi è il World Pasta Day, evento che si celebra in tutto il mondo ormai da oltre 20 anni.

Il 25 ottobre gli chef, ma anche gli appassionati di cucina, fanno a gara per preparare, e spesso presentarle sui social, delle ricette che ovviamente hanno la pasta come protagonista.

Repubblica.it, sull’inserto Sapori, oggi si interroga su cosa mangeremo fra 30 anni, come cambieranno gli stili di vita e le abitudini alimentari. E cita il Pasta Camp, evento nel quale esperti si sono confrontati sul presente ed il futuro della pasta.

Repubblica.it fa anche degli esempi: il 42 per cento dei giovani under 35 preferisce gli spaghetti con pomodoro e basilico. I Millennials adorano la pasta preparata da mamma e nonna, secondo loro è il top.

E poi ci sono le sorprese: la settimana scorsa a Parigi ha avuto luogo il Pasta World Championship e, tra i 14 giovani cuochi in gara, a vincere è stato lo chef giapponese Keita Yuge. Ciò a testimonianza del fatto che la pasta, ormai, non è più solo italiana, ma internazionale.

Il tema del Pasta Day 2019 è “Al Dente”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*