Nel 2020 l’ottavo centenario del martirio di Sant’Angelo: ok all’anno giubilare per il patrono

Sant'Angelo

Un anno intero per ricordare il martirio di Sant’Angelo, patrono di Licata.

L’Ordine Carmelitano, presente a Licata con il Terz’Ordine Carmelitano che ha sede nel santuario di Sant’Angelo, ieri sera ha ufficializzato che dal 5 maggio 2020 al 5 maggio del 2021 avranno luogo numerose celebrazioni per ricordare l’ottavo centenario del martirio di Sant’Angelo, avvenuto a Licata il 5 maggio del 1220. Insomma una festa in onore del veneratissimo patrono di Licata che durerà un anno intero.

“Il grande augurio che faccio alla mia città natale – ha scritto ieri sera Giacomo Vedda su Facebook – è che sia un anno di risveglio culturale, spirituale e religioso. A titolo personale ringrazio quanti in sordina e senza proclami di rito si sono mossi senza far rumore e quanti vorranno continuare a mettersi in servizio con l’Ordine, perché solo tramite loro si potranno fare grandi cose. Ringrazio il Consiglio generale dell’Ordine per aver accettato la mia proposta di logo. Ringrazio – conclude Vedda – padre Fernando e quanti qui a Roma hanno fattivamente stabilito affinché questo evento si realizzasse. Buon Giubileo a tutti!”.

(Foto Giacomo Vedda FB) 

1 Comment

  1. Auguro che l’anno giubilare di Sant’Angelo possa dare all’Ordine Carmelitano un rifiorire di vocazioni. Licata nei secoli ha dato all’ordine ben due Priori Generali, diversi Priori Provinciali e numerosi Frati che hanno brillato per dottrina, fede e pietà.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*