Musica, canzoni e cabaret: l’Unac fa “rinascere” l’anfiteatro del quartiere residenziale Cannelle

Serata nella villa Cannelle

Condividi

“Grazie ai ragazzi dell’Unac facciamo rinascere uno dei più bei quartieri di Licata”.

A dirlo, nel corso del loro intervento, sono stati il deputato licatese Carmelo Pullara, capogruppo di Autonomisti e Popolari all’Ars, ed il sindaco Giuseppe Galanti, durante la manifestazione che ha avuto luogo nella villa di Piano Cannelle e che, di fatto, è servita ad inaugurare nuovamente l’anfiteatro, che finalmente torna ad ospitare eventi.

Nel corso della serata organizzata dall’Unac, associazione presieduta da Gaetano Guttadauro, tante le esibizioni.

Ha iniziato la band Mare Luna. Poi è stata la volta della solista licatese Giusy Ricotta, dei coniugi Cuttitta, del trombettista Angelo Onorio, del cabarettista Dino e della band Aerodinamic, composta da giovanissimi musicisti licatesi.

“Abbiamo organizzato la serata – dice Gaetano Guttadauro – per far “rinascere” la villa di Piano Cannelle, martoriata dai vandali da anni, ed il quartiere residenziale”.

(Foto Gaetano Guttadauro)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*