Moto d’acqua, show a Palma di Montechiaro per la prima prova del campionato regionale

Palma moto d'acqua

Un vero e proprio show, quello di domenica scorsa a Marina di Palma dove, nello spazio d’acqua antistante il Bamboo Lounge Beach è stata disputata la prima prova del campionato regionale di moto d’acqua.

L’evento è stato possibile grazie alla collaborazione tra il club nautico di Palma Shark, presieduto da Calogero Onolfo, e tutto il consiglio d’amministrazione, e l’Asd Speed Wave di Catania, presieduta da Gianfranco Oliveri.

Le evoluzioni dei motociclisti, in un tratto di mare a loro riservato, sono state apprezzate dai numerosi spettatori presenti alla manifestazione.

“In acqua – spiega Lillo Onolfo, organizzatore della gara – alcuni tra i migliori piloti specialisti in ambito nazionale: il campione italiano 2017 f4 Marcantonio Oliveri; il campione italiano f2 2018 Stefano Castronovo; inoltre a aumentare il livello il forte pilota licatese Angelo Massaro, Vincenzo triglia e molti altri”.

Quattro le categorie in gara: Runaboat esordienti, f4, f2 e f1.

Ecco i risultati: nella categoria esordienti ha vinto l’agrigentino Calogero Piparo dello Scai Team. Marcantonio Catanese dell’Asd Speed Wave, ha vinto nella categoria f4.  Nella f2 vittoria del licatese Valerio Onorio dell’Asd Speed Wave. Nella f1 ha vinto Stefano Castronovo Dello Scai Team.

“Un ringraziamento particolare – conclude Onolfo – va alla capitaneria di porto di Licata; ai Falchi di Palma di Montechiaro per servizio d’ordine; alla delegazione Sicilia per i giudici di gara; alla Misericordia di Canicattì per il supporto; all’assessore Giuseppe D’Orsi ed al sindaco Stefano castellino, al demanio marittimo. Prossimo appuntamento in provincia di Catania, per la seconda prova del campionato siciliano”.

(Foto Lillo Onolfo)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*