Mini basket, al via il “Torneo delle Province”: a Licata arrivano 600 persone da tutta la Sicilia

Mini basket Agrigento

Condividi

Inizia domani a Licata il “Torneo delle Province”, manifestazione di mini basket che porterà in città ben 600 persone, tra piccoli atleti, allenatori, accompagnatori e genitori.

L’evento sportivo è organizzato, per il diciassettesimo anno consecutivo, dalla Cestistica Licata.

Le gare inizieranno alle 9 di domani e saranno disputate in piazza Sant’Angelo, nella palestra della scuola “Marconi” ed alla villa comunale “Regina Elena”. Le selezioni, giunte dalle nove province siciliane, sono state suddivise in tre gironi. Domenica, a partire dalle 9, avranno inizio le semifinali, a seguire le finali. Premiazione e saluti sono in programma per le 17.30.

A guidare la rappresentativa di Agrigento (nella foto) sarà Adriano Ancona, tecnico della Cestistica Licata, affiancato da Maurizio Arena.

Ecco i convocati: Adriano Bazan, Joseph Adriano, Andrea Ambrogio, Andrea Pagliarulo (Real Basket Agrigento); Mattia Farruggio (Arca di Noè Agrigento); Giuseppe Bono, Daniele Siggio, Aleandro Massinelli (Basket Ribera); Flavio Rabita, Valerio Filì, Vincenzo Castiglione (Cestistica Licata); Jimmy Ragusa (Icaro Sciacca).

Finora, nelle prime 16 edizioni del “Torneo delle Province”, ad aggiudicarsi il maggior numero di vittorie (4) sono state le selezioni di Agrigento e Ragusa. A quota 3 ci sono Catania e Messina, con 2 vittorie c’è il Palermo.
“In questo fine settimana – scrive la Cestistica – tra atleti, staff tecnico, famiglie al seguito e appassionati in genere, è prevista un’affluenza di oltre 600 persone nella città di Licata. Un esempio di come sia possibile coniugare sport e promozione del territorio”.

(Foto Giuseppe Lombardo) 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*