“Metto al centro le battaglie delle donne”: esce “Corvo Nero”, il romanzo di Marialuisa Mainenti

Marialuisa Mainenti

Si chiama “Corvo nero”, il romanzo che la licatese Marialuisa Mainenti ha appena dato alle stampe.

“È un racconto fantastico – racconta l’autrice – ove la protagonista è una donna. Si parla della sua vita e, contemporaneamente, vengono presentate allegorie, personificazioni fantastiche e riferimenti alle diverse problematiche quali mafia, droga, bullismo, emarginazione, molestie sessuali, solitudine, diffamazione, cattiveria etc . La protagonista è una donna perché, nonostante i numerosi progressi, non si è ancora giunti ad un pieno riconoscimento della donna”.

Nel romanzo, infatti, “si fa riferimento – aggiunge Marialuisa Mainenti -alle difficoltà che incontra nella propria realizzazione professionale e nel raggiungimento del proprio riconoscimento. Provo a trasmettere valori che via via si sono persi, ma anche buoni esempi”.

Marialuisa Mainenti è nata a Licata nel 1993 e ha sviluppato competenze linguistiche straniere a partire dal 2004, studiando le lingue inglese e francese. Si è diplomata al liceo scientifico Vincenzo Linares e ha conseguito la laurea a in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni a Messina e, in precedenza, in giurisprudenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*