Maltempo, il Gruppo della Lega: “In questi giorni abbiamo assistito al teatrino della politica”

Lega Nord

“Quando l’allerta meteo diventa teatrino politico, forse i cittadini non possono confidare nemmeno più nella loro sicurezza”.

A scriverlo, in un documento, è il Gruppo Lega di Licata.

“Ancora una volta – aggiungono i leghisti – il quartiere Playa è in ginocchio a causa degli allagamenti che hanno reso totalmente impraticabile la zona. A tal proposito, anziché trovare soluzioni per quelle zone di Licata da sempre in ginocchio ogni qualvolta la pioggia si abbatte sulla città, e oggi più che mai dato che i residenti del quartiere Playa sono stati sollecitati ad organizzarsi e lasciare le proprie case almeno per la notte scorsa, rammaricano le vicende pirandelliane messe su dall’attuale amministrazione comunale di Licata e dall’onorevole Pullara, già traino del sindaco Galanti, come si ricorderà, sin dalla campagna elettorale e fino a poco tempo fa”.

“Mortifica la popolazione il fatto – aggiunge il Gruppo Lega – che, anziché adoperarsi per tutelare la cittadinanza in vista del maltempo di forte entità per fortuna appena trascorso, i due politici divulgano invece la loro neo antipatia politico-personale in pubblica piazza mediatica, senza pensare che entrambi si dovrebbero sentire in credito verso chi li ha eletti, anziché fare “il gioco al massacro” a discapito dei cittadini e senza infine portare i doverosi frutti di un lavoro amministrativo promesso ma di cui, ancora oggi, si attendono risultati”.

“Invitiamo – si conclude il documento – il sindaco di Licata e l’onorevole Pullara ad abbassare i toni e ad adoperarsi, quanto possibile, per porre rimedio ad una situazione ormai insostenibile per i residenti di quelle zone di Licata, allagate continuamente in maniera rischiosa dalle forti mareggiate e dall’acqua piovana”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*