Madonna del Castello, domenica si inaugura la mostra di ex voto antichi ed artistici

Madonna Castello Palma

Il Castello Chiaramontano di Palma di Montechiaro, sito sul bellissimo promontorio di Capreria, riapre le porte ai devoti della Madonna ed ai turisti.

Domenica prossima, 28 giugno, alle 9.30 il cappellano canonico don Antonio Serina celebrerà la “Messa in onore della Madonnina”.

L’iniziativa è dei Castellani di Maria, guidati da Salvatore Tannorella (che tantissimo hanno fatto per riaprire il castello dopo il lockdown, compresa la pulizia e sanificazione della cappella, in segno di devozione per la Madonna) e dell’associazione Poveri Cavalieri di Cristo coordinata da Salvatore Lo Greco, balivo della provincia di Agrigento.

Alle 10.30, subito dopo la messa, ci sarà l’inaugurazione degli ex voto antichi ed artistici. Si tratta, soprattutto, di quadri e ricami donati dai devoti alla Madonna.

“Alla cerimonia inaugurale – annunciano gli organizzatori – interverranno il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, il dottor Salvatore Lo Greco per i Poveri Cavalieri di Cristo e Francesca Maniscalco per i Castellani di Maria”.

“Considerata la straordinaria devozione nei confronti della Madonna del Castello – è la proposta di Salvatore Tannorella – ci chiediamo se non sia possibile innalzare a santuario la chiesa del Castello. Sarebbe un bellissimo regalo per tutti i devoti”.

(Foto Salvatore Tannorella)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*