“L’ora del caffè” da Uovo di Seppia, intervista allo chef due stelle Michelin Pino Cuttaia

L'ora del caffè con Pino Cuttaia

“Per me Licata è il luogo della creatività”. E’ così che Pino Cuttaia, chef de La Madia, due stelle Michelin, ha risposto alla nostra domanda se si sente ambasciatore di Licata, visto che è qui che ha deciso di tornare e di dare vita ad una professione che lo ha reso famoso in tutto il mondo. 

Abbiamo registrato “L’ora del caffè” da Uovo di Seppia, la dispensa di Pino Cuttaia, e con lo chef licatese abbiamo parlato di molti argomenti: la recente esperienza al Mandorlo in Fiore di Agrigento dove gli chef de “Le Soste di Ulisse”, associazione che Pino Cuttaia presiede, hanno preparato dei piatti invitando i bambini a non sprecare il cibo; la recente cena di Torino, preparata dallo chef licatese, con gli ospiti che hanno degustato tutte le pietanze con una sola forchetta. Abbiamo parlato anche della Festa del Mediterraneo, in programma per la fine del prossimo settembre, per “salvare” il pescato del Mediterraneo e salvaguardare il mare dalla plastica. E infine abbiamo chiesto a Pino Cuttaia se si sente ambasciatore di Licata.

Cliccate sotto e guardate l’intervista, scoprirete cosa ci ha risposto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*