Licata sulla prima rete tv tedesca: un reportage per raccontare l’emigrazione in Germania

Licata su tv tedesca

Un reportage su Licata, sul suo legame con la cittadina tedesca di Reinheim, sui tanti licatesi che nel corso dei decenni sono andati a lavorare in Germania per tornare in patria da pensionati, è stato trasmesso sulla tv tedesca BR, l’equivalente di Raiuno.

Nei giorni dei festeggiamenti di Sant’Angelo un inviato della Bayeroscher Rundfunk, la tv tedesca, è stato a Licata per realizzare il reportage, trasmesso adesso sul primo canale della Germania e presente, ovviamente, sul sito internet dell’emittente.

A Licata il giornalista Kark Hoffmann ha intervistato il sindaco Pino Galanti, numerosi anziani che sono tornati in città dopo avere lavorato per anni in Germania, il sindaco di Reinheim. Ha raccolto diverse altre testimonianze, poi inserite nel servizio.

Nel reportage si racconta che è la mancanza di lavoro a spingere molti licatesi, anche oggi, ad emigrare verso la Germania, a volte da soli, altri insieme a tutta la famiglia. Viene raccontato che c’è chi, dopo avere trascorso decenni in Germania, è tornato a Licata e finalmente, grazie ai risparmi, ha coronato il sogno di costruirsi una casa.

“Praticamente – scrive il giornalista Hoffmann nel suo pezzo, riferendosi a Licata – ognuno di questi pensionati che si incontra quotidianamente nella piazza lavorava in Germania.

 

Vengono fatti dei paralleli tra Licata e Reinheim, e raccontato che c’è qualcosa che accomuna le due cittadine, malgrado si trovino a 2.000 chilometri di distanza una dall’altra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*