Licata finisce su Radio Capital. Salvo D’Addeo: “Non possiamo accettare il bonus vacanze”

Salvo D'Addeo

Licata finisce su Radio Capital.

Stamani Salvo D’Addeo, musicista licatese e titolare di un bed and breakfast, è intervenuto telefonicamente in diretta nel programma “On Air”, condotto da Andrea Lucatello e Riccardo Quadrano, per parlare del cosiddetto bonus vacanze, il voucher che il Governo mette a disposizione delle strutture ricettive.

Come ascoltatore, rispondendo alle domande dei conduttori del programma radiofonico, D’Addeo ha detto che non accetterà il voucher.

“Non posso accettarlo – ha spiegato il licatese – perché anticiperei intanto le spese di soggiorno per i miei ospiti, ma nella migliore delle ipotesi “riscuoterei” il voucher tra un anno e mezzo, al momento di presentare la dichiarazione dei redditi, come credito d’imposta”.

“Sono titolare – ha aggiunto Salvo D’Addeo – di un piccolo b&b, con tre camere, ed a causa del Covid 19 ho ricevuto, come i miei colleghi del resto, il 99 per cento delle disdette. Gli ultimi a disdire sono stati un gruppo di spagnoli a causa del caro voli. Abbiamo ribassato le tariffe, ma tutti quelli che mi chiamano mi chiedono se accetto il bonus e quando gli dico di no, non prenotano”.

In effetti la situazione per i titolari di b&b è davvero difficile. Con il bonus vacanze, infatti, non prenderebbero un euro (anticipando però i costi), ma otterrebbero una detrazione dalle tasse un anno e mezzo dopo. Si comprende bene come accettare sia complicato.

Salvo D’Addeo ha approfittato dell’occasione per parlare del “bellissimo mare di Licata” e per invitare i due conduttori radiofonici qui. “Ovviamente – ha concluso – sareste miei ospiti”.

(Foto Salvo D’Addeo)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*