Licata, buona la prima: i gialloblù conquistano il pari sul difficile terreno dell’FC Messina

Messina Licata

Buona la prima per il Licata. I gialloblù pareggiano per 1 – 1 sul difficilissimo terreno del blasonato Fc Messina, portando in via un punto all’esordio.

E’ un bel Licata quello del primo tempo, anche se i gialloblù vanno sotto dopo appena 2 minuti. L’arbitro concede un calcio di rigore ai padroni di casa, per atterraggio in area di Correnti da parte di Porcaro, e dal dischetto trasforma Carbonaro, segnando la rete dell’1 – 0. Al ’26 il giallorossi potrebbero raddoppiare grazie ad un altro calcio di rigore assegnato dall’arbitro. Stavolta, però, Carbonara grazia il Licata: dal dischetto, infatti, centra la traversa. 

Il Licata non si dà per vinto e poco prima della mezz’ora pareggia. Questa volta sono i gialloblù ad usufruire di un calcio di rigore e dal dischetto il bomber Cannavò non sbaglia.

L’Fc Messina continua ad esercitare, per tutta la prima frazione di gioco, una supremazia territoriale, ma il Licata tiene botta.

Nella ripresa il copione non cambia: il Messina prova in ogni modo la via del gol, ma solo raramente si rende pericoloso. I gialloblù di Campanella si difendono ma con ordine, senza disdegnare qualche puntatina in avanti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*