“Lavori edili abusivi”, il Comune di Licata ha firmato tre nuove ordinanze di demolizione

Demolizioni

Tre ordinanze di demolizione sono state notificate ai proprietari di altrettanti immobili che insistono sul territorio di Licata. I provvedimenti portano la firma del dipartimento Urbanistica del Comune.

Ad accertare quelle che sono considerate violazioni edilizie, sono stati gli agenti della Polizia Municipale nel corso di operazioni anti abusivismo condotte sul territorio.

Secondo l’Urbanistica le violazioni non sono sanabili, perciò è stata ordinata la demoplizione.

La legge stabilisce che i proprietari degli immobili in questione hanno 90 giorni di tempo per eseguire le demolizioni. In caso di inottemperanza, gli edifici verranno acquisiti al patrimonio del Comune e, successivamente, dovrà essere l’ente ad abbatterli, rivalendosi sugli ex proprietari rispetto alle spese sostenute.

(Foto archivio)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*