L’associazione Aisa scopre due discariche abusive: in corso Kokalos ed in contrada Cuti Cascino

Discarica corso Kokalos

L’Aisa, Associazione italiana sicurezza ambientale, oggi ha scoperto due discariche abusive di rifiuti ed ingombranti in due differenti zone del territorio di Licata.

Una è stata rinvenuta in corso Kokalos, il lungomare di Mollarella, l’altra in contrada Montesole Cuti Cascino, nella zona collinare della città.

“Nelle discariche – scrive l’Aisa – praticamente c’è di tutto: materassi, infissi, lenzuola, frigoriferi, lavabiancherie, tubi in plastica, resti di amianto, persino ciò che resta di una piccola imbarcazione. Abbiamo realizzato un servizio fotografico e domani presenteremo una relazione su ciò che abbiamo scoperto, invitando le autorità competenti a ripristinare lo stato dei luoghi”.

Quello delle discariche abusive disseminate sul territorio licatese, purtroppo, è un problema non nuovo, ma al quale non è stata ancora trovata una soluzione. Spesso accade che le aree, una volta scoperte, vengano bonificate ed i soliti incivili, nel giro di qualche giorno, riformano le discariche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*