La notte scorsa è crollata, finendo in pezzi, la lapide che Licata ha dedicato a Vincenzo Linares

Lapide a Linares

E’ crollata al suolo, finendo in pezzi, la lapide che la città ha dedicato a Vincenzo Linares, giornalista e scrittore nato a Licata il 6 arile del 1804 e morto il 18 gennaio del 1847.

La lapide, come molti sanno, si trovava sul muro di un antico stabile di piazza Regina Elena, nel cuore del centro storico di Licata. Ricordava il fondatore del settimanale “Il Vapore”, giornale al quale collaborarono i maggiori intellettuali palermitani dell’800. A Vincenzo Linares, come è noto, è dedicato il liceo di Licata con indirizzi classico, scientifico e di scienze umane.

Il crollo della lapide è avvenuto la notte scorsa e non si esclude che a causarlo possa essere stata la grandinata registrata poco prima dell’alba. I pezzi di marmo sono stati recuperati ed ora si trovano in un deposito dell’Ufficio Tecnico. L’amministrazione comunale provvederà, nei limiti del possibile in tempi brevi, a restaurare la lapide o, se ciò sarà impossibile, a farne realizzare una nuova per sostituire quella crollata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*