La musica popolare trasforma corso Vittorio Emanuele in un salotto culturale all’aperto

Rindone e Buttigè

Il corso Vittorio Emanuele è stato animato dalla musica popolare di Felice Rindone e Sergio Buttigè che, anche grazie ad alcuni Cunti di Mel Vizzi, alla “Putia del Cuntastorie” si sono esibiti in concerto, sabato sera, per oltre due ore, davanti ad un pubblico numeroso.

“Intendiamo ripetere presto – è il commento di Mel Vizzi – questo appuntamento. Vogliamo, infatti, tornare a trasformare il corso Vittorio Emanuele in un salotto culturale sotto le stelle”.

Al gruppo ospite sono state donate, a fine serata, delle vedute di Licata a cura della direzione del laboratorio artistico de “A Putia”. Uno degli spettatori presenti, inoltre, ha donato loro un lp originale di Rosa Balistreri.

(Foto di Mel Vizzi)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*