La Madonna delle Lacrime di Siracusa lascia Licata, il saluto del cardinale Montenegro

Il cardinale Montenegro al Carmine

Ieri sera, dopo tre giorni, il reliquario che contiene le lacrime della Madonna di Siracusa ha lasciato Licata.

Qui era arrivato nel pomeriggio di martedì, grazie all’iniziativa della comunità “Suor Maria Maddalena” e del parroco don Tonino Cilia, ed era stato accolto da tanti devoti in piazza Progresso.

Nei tre giorni di permanenza nella chiesa del Carmine, tante sono state le celebrazioni e le iniziative, comprese le visite agli ammalati ricoverati in ospedale ed agli anziani delle case di riposo.

Ieri sera a “salutare” la Madonna delle Lacrime è stato il cardinale di Agrigento, monsignor Francesco Montenegro, che al Carmine ha presieduto la celebrazione religiosa. La chiesa è stata gremita in ogni ordine di posto, considerato che in tanti hanno voluto assistere alla messa e salutare a loro volta il reliquario. 

(Foto di Gianluca Deoma) 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*