La scuola “Tomasi” di Palma forma eccellenze, in tanti iscritti al conservatorio e al liceo musicale

Scuola Tomasi

Ormai da alcuni anni l’istituto comprensivo “Giuseppe Tomasi di Lampedusa” di Palma di Montechiaro, guidato dalla preside Laura Sanfilippo, è ad indirizzo musicale. Una scelta molto apprezzata dagli studenti, tanto che alcuni di questi sono stati già ammessi ai conservatori, ed altri ai licei musicali.

Ora viene proposto anche l’insegnamento di nuovi strumenti.

“Abbiamo inserito – si legge in una nota diffusa dai docenti di musica della scuola – il flauto traverso ed il sax. Collochiamo gli strumenti musicali all’interno di un progetto complessivo di formazione della persona. Lavoriamo infatti in sinergia per accompagnare l’alunno nella formazione e nella scoperta di se e delle proprie potenzialità, per renderlo consapevole, partecipe e responsabile, attento ai valori della tradizione e della cultura musicale”.

“Pertanto – aggiungono i docenti – grazie anche al continuo investimento della dirigente scolastica Laura Carmen Sanfilippo e il lavoro di tutti i docenti, la scuola media “Tomasi” costituisce il primo gradino della formazione musicale che integra gli aspetti tecnico pratici con quelli teorici, lessicali, storici e culturali che costituiscono la complessiva valenza dell’educazione musicale. Il fine ultimo della scuola è che la musica sia conosciuta e praticata come qualsiasi forma d’arte, ma anche di offrire una preparazione per essere ammesso al Conservatorio per proseguire gli studi. Tanti gli alunni figli d’arte di questa scuola che sono riusciti a superare gli esami ed essere ammessi al Conservatorio, altri frequentano il liceo musicale”.

Ed ecco, sempre secondo quanto reso noto dai docenti, gli alunni che dopo avere frequentato la media “Tomasi”, hanno deciso di dedicarsi alla musica.

“Simona Sambito (violino, conservatorio), Gaetano Inguanta (chitarra) che proprio in questo mese – si legge ancora nel documento – è riuscito a superare gli esami di ammissione con 9/10 e l’esame per competenze con 9/10 riuscendo ad essere ammesso al biennio intermedio. Giuseppe Scerra (clarinetto, liceo musicale), Federico Lo Curto (chitarra, liceo musicale), Gloria Bellanti (pianoforte, conservatorio), Liliana Lo Giudice (clarinetto, liceo musicale), Leonardo Vitello (tromba, conservatorio), Evelin Falsone (pianoforte, liceo musicale), Annalisa Cottitto (violino, conservatorio), Gaia Scicolone (chitarra, conservatorio). E tanti altri di una lunga lista, senza dimenticare il nostro talentuoso oboista Giuseppe Scarnà, ex alunno, che muove i primi passi nella scuola “Tomasi”, frequenta il conservatorio,f ino a vincere il “Prix Special Argent Juvenees”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*