#iocamminoinsicilia: ecco come quattro guide intendono rilanciare il turismo nell’isola

Cammino in Sicilia

Quattro siciliani, professionisti dei cammini, in vista della ripresa del turismo hanno lanciato l’hastag #iocamminoinsicilia, creando anche un gruppo Facebook.

“Era esattamente questo lo scopo – sostengono Nanni di Falco, Giovanni Nicolosi, Attilio Caldarera e Pierfilippo Spoto, creatori del gruppo e guide naturalistiche ed ambientali impegnate da venti anni nel condurre ospiti sui cammini di Sicilia -. Abbiamo pensato che fosse giunto il momento di risvegliare i sogni di passione delle migliaia di amici che negli anni hanno condiviso con noi la voglia di camminare nella nostra Terra. Volevamo essere da stimolo per tornare a crederci ed essere pronti alla imminente ripartenza”.

“Siamo consapevoli – continuano le quattro guide – che dovremmo adeguarci a delle restrizioni e che non sarà possibile, almeno per il momento, condurre gruppi numerosi. Siamo però convinti che la natura è il posto più sano e sicuro al mondo, a maggior ragione in una regione come la Sicilia che è stata poco intaccata da covid 19. Il gruppo vuole essere anche un richiamo alla politica ed al turismo, ad attenzionare una settore in grande ascesa negli ultimi anni e che, probabilmente, potrebbe essere il punto dal quale ripartire in massima sicurezza”.

Nelle prossime settimane il gruppo si propone di diventare la vetrina in Sicilia di tutte le attività legate al mondo dei cammini ed altro ad essi connessi.

 

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*