Donna travolta da una moto, i familiari: “Il motociclista non si è fermato a soccorrerla”

L'autoambulanza del 118

In via Guccione, a Licata, stamattina alle 9.30 si è verificato un incidente stradale. Una pensionata sarebbe stata investita, accidentalmente, da un motociclista. Lo stesso però, secondo la denuncia dei familiari della signora, non si sarebbe fermato a prestare soccorso. Avrebbe dato gas, di fatto scomparendo.

I primi a soccorrere la pensionata sono stati i familiari, che si trovavano con lei. Poi sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno condotto la donna al pronto soccorso. Qui la licatese è stata sottoposta alle cure del caso. Pare che le sue condizioni non siano gravi.

Dal figlio della donna, però, arriva un appello a tutti.

“Se qualcuno ha visto qualcosa – dice l’uomo – parli, si rivolga ai carabinieri cui abbiamo presentato una denuncia sull’accaduto. Ci aiuti ad individuare il motociclista che è scappato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*