In trasferta il Licata Calcio non vince nemmeno con l’uomo in più: in 10 a vincere è il Nola

Licata - Atletico Campofranco

Il Licata Calcio gioca per un tempo in superiorità numerica, ma perde a Nola con il più classico dei risultati: 2 – 0.

Parte subito male l’avventura del Licata a Nola. Già dopo ’16 minuti, infatti, i gialloblù sono sotto di un gol. La rete del vantaggio dei padroni di casa porta la firma di Guarro, che segna su calcio di punizione.

Nel secondo tempo il Licata gioca in superiorità numerica per l’espulsione, al ’42, di Ferrara.

Al ’18 della ripresa Dama perde la palla, Marigliano si invola e va vicinissimo al raddoppio per il Nola. Nella ripresa il canovaccio è stato sempre lo stesso: Licata in avanti alla ricerca del pari e Nola pronto a rendersi pericoloso in contropiede. Ed al ’90 i padroni di casa passano con Fallea che, servito direttamente dal portiere Capasso, mette alle spalle di Ingrassia, chiudendo di fatto la gara.

(Foto archivio)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*