Il Wwf recupera un pulcino di civetta caduto dal nido: ora è a Cattolica Eraclea per essere curato

Civetta recuperata

Un bellissimo pulcino di civetta è stato recuperato dal Wwf a Licata ed ora si trova nel Centro recupero fauna selvatica di Cattolica Eraclea dove riceverà le cure del caso, prima di tornare al proprio habitat naturale.

Ad annunciare il ritrovamento è stato Gino Galia, responsabile del Wwf Sicilia Area Mediterranea, al quale la civetta è stata consegnata da un licatese che qualche giorno fa l’aveva trovata a terra, in campagna. Con molta probabilità il volatile era caduto dal nido.

“La civetta – è il commento di Gino Galia – rimarrà per qualche tempo a Cattolica Eraclea, dove sarà curata e dovrà imparare a cacciare. Si tratta di una sorta di “allenamento”, per metterla in condizione di tornare nel proprio habitat, di restituirla alla natura insomma”.

(Foto Gino Galia FB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*