Il palazzetto dello sport di Licata è ancora chiuso, l’Halikada costretta ad emigrare ad Agrigento

Halikada e Messina

Condividi

L’Halikada si “gemella” con l’Asd Handball Messina per partecipare ai campionati under 19 e serie B. Lo ha annunciato Roberta D’Addeo, allenatrice della formazione licatese insieme a Rossella Porrello. Da sola, invece, l’Halikada continuerà a disputare l’under 17.

“Avendo ancora il palazzetto dello sport chiuso – dice D’Addeo – non abbiamo potuto iscrivere la squadra al campionato di serie B, invece grazie alla disponibilità ed alla collaborazione dell’Handball Messina i nostri ragazzi avranno la possibilità di giocare in un campionato di serie. Infatti, attendendo l’8 novembre quando inizieranno i campionati under, il 13 ottobre, con il Messina, alcuni dei nostri giovani debutteranno in serie B nella prima partita di campionato a Ragusa”.

Rimane il problema del palazzetto dello sport di Licata chiuso.

Purtroppo i nostri ragazzi dovranno disputare tutte le gare casalinghe in un campo in affitto ad Agrigento, per la mancata apertura del palazzetto dello sport, che si prospetta molto lunga, causando disagi sia per gli allenamenti che per i campionati. Speriamo che l’amministrazione provveda al più presto nel rendere agibile la struttura, per il bene dello sport licatese”.

(Foto Roberta D’Addeo) 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*