“Il mondo delle emozioni”, nuova iniziativa al “Quasimodo”

Alunni, insegnanti e presidi della "quasimodo"

“Imparare a riconoscere le proprie emozioni” è l’obiettivo che si prefigge un nuovo progetto dell’istituto comprensivo “Salvatore Quasimodo” guidato dal preside Luigi Costanza.

L’iniziativa si chiama “Il mondo delle emozioni” ed è destinato agli alunni della prima A e della quinta C della scuola elementare “Angelo Parla”.

E’ realizzato in collaborazione con il consultorio familiare di Licata.

“Il progetto vuole essere solo un piccolo contributo – spiega il preside – affinché la scuola possa diventare sempre più un ambiente all’interno del quale ci sia una grande attenzione per la formazione  integrale della persona. Il progetto “Il mondo delle emozioni”  vede coinvolte due classi impegnate ciascuna, in tempi diversi, sui medesimi obiettivi e contenuti e secondo un differente andamento metodologico. I genitori vengono coinvolti in seminari condotti da un esperto del consultorio. La decisione di proporre ai bambini un percorso che ha come scopo l’imparare a “riconoscere” le proprie emozioni è stata valutata attentamente dalle insegnanti Marianna Galluzzo e Carmela Gulisano. Fondamentale è stata la collaborazione di Concetta Bonvissuto, psicologa del consultorio familiare presso la struttura ospedaliera di Licata, che ha partecipato direttamente al progetto. Si ritiene – conclude Luigi Costanza – che il supporto di una figura competente nei saperi psicologici, che non sono propri della professione docente, sia indispensabile garanzia di un intervento rispettoso della sensibilità dei bambini”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*