Il Licata è un uragano! A Partinico vince per 6 – 0 e rafforza il primato nella classifica di Eccellenza

Licata - Cus Palermo

Tutto facile per il Licata anche a Partinico. Contro i locali del Partinicoaudace, i gialloblù di Giovanni Campanella vincono per 6 – 0, segnando due reti nel primo tempo e addirittura quattro nel secondo.

Il Licata parte subito a razzo, tanto che dopo appena 9 minuti è già in vantaggio di due reti. Al 5’ è Cannavò, approfittando di un cross di Corso, a segnare la rete dello 0 – 1. Passano 4 minuti ed il Licata raddoppia. Al 9’, infatti, Davide Testa sigla lo 0 – 2.

Licata avanti per tutto il primo tempo, ma senza più segnare. Ad andare vicinissimo alla rete, al 44’, è ancora Cannavò, ma la sua conclusione centra il palo.

Nella ripresa arrivano altri 4 gol. Al ’66 dalla distanza è Kloert Doda a segnare la rete dello 0 – 3. Al ’70 l’arbitro assegna un rigore per il Licata, punendo l’atterramento in area di Assenzio. Dal dischetto calcia Convitto, segnando il gol dello 0 – 4. Ma non è ancora finita. Al ’79 il bomber Cannavò va in doppia cifra, segnando la rete dello 0 – 5. All’88, infine, il risultato diventa tennistico, grazie a Dama che di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, segna la rete del definitivo 0 – 6.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*