Il Licata dà spettacolo nel primo tempo: dopo 45 minuti i gialloblù conducono per 1 – 0 sul Palermo

Licata - Palermo

Cinquemila persone sugli spalti, colori gialloblù e rosanero che sventolano insieme, fianco a fianco, grande spettacolo per Licata – Palermo.

Ma lo spettacolo arriva anche dal campo ed a garantirlo, in questa prima frazione di gioco, è il Licata. Gialloblù che pressano come matti, senza alcun timore reverenziale nei confronti dei blasonati avversari.

Il Licata tra l’8 ed il ‘9 batte ben tre calci d’angolo. Si tratta del preludio al gol, che arriva al ’10 con Gabriele Daniello, terzino, giovanissimo, palermitano doc. Il ragazzo segna un gol capolavoro, ed il “Liotta” impazzisce di gioia. Daniello rimedia un giallo perché si è tolto la maglia, ma poco importa. Ciò che interessa è che il Licata è in vantaggio sul Palermo!

Poco dopo gli ultras del Palermo, presenti in gradinata, srotolano uno striscione che commuove tutti: “Un Carnevale di grande dolore, la Sicilia piange Salvatore”, ovviamente rivolto al bambino morto due giorni fa al Carnevale di Sciacca. Tanti gli applausi.

Gioca sempre il Licata, con il Palermo che subisce e si innervosisce con il trascorrere dei minuti. Al ’38 Licata vicinissimo al raddoppio con Maltese che per un soffio non arriva a deviare in rete, a portiere battuto, la conclusione di Maltese.

Il Palermo non gira e forse paga il fatto che diversi titolari sono stati lasciati in panchina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*