I monumenti di Licata hanno riaperto da una settimana, la Grangela è il sito più “gettonato”

Grangela

E’ la Grangela, anche se il sito può essere visitato solo nella parte più alta, il monumento di Licata che interessa maggiormente i turisti.

A confermarlo è la Pro Loco, associazione che da una settimana, dopo avere firmato un’apposita convenzione con il Comune, si occupa di far visitare il sito.

“Il servizio di visita guidata – scrive la Pro Loco – è particolarmente apprezzato e il sito più richiesto è la Grangela, non solo per il fascino che lo caratterizza, essendo scavato nella roccia dalla quale trasuda acqua, ma soprattutto perché è stato riaperto al pubblico, seppur parzialmente”.

I monumenti sono aperti da una settimana e fin qui a visitarli sono state 50 persone.

“In questa settimana di Ferragosto, la Pro Loco – si conclude la nota -rende noto che i siti verranno aperti da lunedì alla domenica, con giorni di chiusura il 14 e 15 agosto, ma saranno disponibili le visite guidate su prenotazione di gruppi contattando l’associazione al numeri 328 0613653”.

(Foto Pro Loco) 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*