“Ha violato la sorveglianza speciale”, arrestato

Un posto di blocco dei carabinieri

A Ravanusa i carabinieri della stazione, che hanno operato insieme a quelli della compagnia di Licata coordinati dal capitano Marco Currao, hanno arrestato un quarantaquattrenne accusato di avere violato la sorveglianza speciale.

Si tratta di Alfonso Savitteri. L’uomo, secondo l’accusa, ieri sera è stato sorpreso alla guida della sua auto, mentre stava per uscire dal paese. La sorveglianza speciale presuppone che chi vi è sottoposto non può guidare, perciò nei confronti del ravanusano è scattato l’arresto. L’uomo è stato posto ai domiciliari. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*