“Ha rubato nel centro commerciale”: ventenne rimesso in libertà, dopo la convalida dell’arresto

Il tribunale di Agrigento

Il giudice del Tribunale di Agrigento ha convalidato l’arresto del ventenne, originario del Marocco, finito in manette domenica pomeriggio con l’accusa di furto.

La polizia lo aveva sorpreso a rubare dei capi di abbigliamento in un negozio del centro commerciale “Il Porto” di Licata.

In seguito all’arresto l’extracomunitario, che risiede a Licata con un regolare permesso di soggiorno, era stato posto ai domiciliari.

Ieri il ventenne è stato condotto davanti al giudice del Tribunale di Agrigento che ha convalidato l’arresto ed ha rimesso in libertà il giovane. Nei suoi confronti ha, però, disposto una misura cautelare: dovrà presentarsi ogni giorno alla polizia giudiziaria, dunque al commissariato di polizia di via Campobello.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*