Gran Prix regionale di nuoto e triathlon: a Licata si gareggerà nei week end del 15 e 22 settembre

La Rocca

Secondo gli organizzatori saranno almeno 150 gli atleti che, il 15 settembre prossimo, parteciperanno al Gran Prix regionale di nuoto open water, cioè in mare, che verrà disputato a Licata. A darne comunicazione su Facebook, condividendo la pagina “Nuoto in mare”, è stato Salvo D’Addeo. 

“Licata è stata inserita – commenta D’Addeo che, insieme agli “Stati Generali del Turismo” già da qualche mese lavora per sostenere questo evento – tra le dieci gare del Grand Prix di nuoto open water con il secondo trofeo Ecnomo 5 km, con giro della Rocca. Orgogliosi di questo risultato. Adesso tutti al lavoro per trasformare una gara in un evento sportivo a 360 gradi”.

Si gareggia il 15 che è domenica, perciò gli atleti arriveranno a Licata almeno il giorno prima. Insieme a loro ci saranno gli allenatori, gli staff tecnici e le famiglie. E’ scontato, dunque, che il numero delle presenza nella nostra città, per quel week end, sarà perlomeno raddoppiato.

Gli “Stati Generali del Turismo”, d’accordo con l’amministrazione comunale del sindaco Pino Galanti, rappresentata dall’assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo Angelo Vincenti, stanno lavorando per organizzare l’evento. Evento che, quasi certamente, raddoppierà.

C’è l’ufficialità anche riguardo al week end successivo: 21 e 22 settembre, quando a Licata sarà disputata una gara regionale di triathlon (nuoto, bici e corsa), ed anche in quel caso gli atleti saranno alcune centinaia.

All’inizio della settimana è arrivato a Licata Paolo Zanoccoli, che si occupa dell’organizzazione dei due eventi, e si è confrontato proprio con Vincenti e gli “Stati Generali del Turismo”.

(Nella foto d’archivio la spiaggia della Rocca) 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*