Gli studenti del “Fermi” di Licata sono diventati Ambasciatori Junior dell’Unione Europea

Studenti Fermi

Gli studenti del “Fermi” diventano ambasciatori junior dell’Unione Europea.

Guidati dalla preside Amelia Porrello, infatti, stanno conoscendo meglio l’Europa e per questa ragione, alcuni giorni fa, hanno incontrato Mariano Avagliano di Italia Camp.

“Arrivare al Parlamento Europeo, partendo dal cuore della democrazia partecipata della propria città. Grazie al sindaco Giuseppe Galanti e al presidente del consiglio Giuseppe Russotto per aver concesso – scrive la preside Porrello – agli studenti e alle studentesse dell’I.I.S. “E.Fermi” di vivere un momento solenne nella bellissima aula consiliare del Palazzo di Città, in occasione della visita, il 26 febbraio, di Mariano Avagliano di Italia Camp. Gli alunni, partecipanti al progetto “Ambassador School” e gli ospiti presenti hanno ascoltato l’inno europeo e cantato quello italiano. “Ognuno di loro – aggiunge la preside – ha espresso la propria opinione, peraltro positiva, sull’appartenenza all’Europa. Presente anche Chris Vass, una signora inglese, favorevole all’Europa Unita, nonostante la Brexit. Il presidente del consiglio comunale ha espresso grandi apprezzamenti nei confronti dell’iniziativa come ottimo esempio di Cittadinanza attiva e Democrazia partecipata”.

“Il 27 febbraio – conclude la preside Porrello – l’incontro con Mariano Avagliano è continuato presso l’aula magna del Fermi. Gli studenti grazie a questo Progetto si sono trasformati in Ambasciatori junior dell’ Unione Europea”.

(Foto Amelia Porrello)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*