“Giornata della memoria”, gli alunni del “Parla” ricordano la Shoah davanti al prefetto

Le scuole di Licata sono state protagoniste di diverse iniziative in occasione della “Giornata della memoria” che si è tenuta ieri in tutt’Italia per non dimenticare la Shoah.

Gli studenti del plesso elementare “Angelo Parla”, dell’istituto comprensivo “Salvatore Quasimodo” diretto da Luigi Costanza, sono stati protagonisti ad Agrigento. Davanti al prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, si sono esibiti ricordando i campi di sterminio ed invitando tutti a non dimenticare, affinchè quanto accaduto non abbia più a ripetersi.

“E’ stata – ha commentato il preside Luigi Costanza – una bellissima esperienza ed un’ottima performance”. 

(Foto Maria Antonella Cosentino Fb)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*