“Giornata della memoria”, domenica si ricorda il sindacalista Vincenzo Di Salvo ucciso dalla mafia

Ricordo di Vincenzo Di Salvo

Organizzata dall’associazione “A testa alta”, domenica a Licata, alle 11, avrà luogo la cerimonia per ricordare il sindacalista Vincenzo Di Salvo.

“Operaio e sindacalista – scrive “A testa alta” su Facebook – Vincenzo Di Salvo venne assassinato a Licata il 17 marzo del 1958 per essersi opposto alla violenza e all’arroganza mafiosa, a difesa dei diritti dei lavoratori e della loro dignità”.

L’iniziativa avrà luogo in occasione della ventiquattresima “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”.

La celebrazione si terrà in via Marconi, dove c’è la lapide che ricorda il sacrificio di Vincenzo Di Salvo.

(Foto A testa alta FB)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*