Getta la carta dal finestrino dell’auto, ma dietro c’è il comandante dei vigili urbani che lo multa

Polizia municipale Licata

La prossima volta, prima di abbassare il finestrino dell’auto e gettare fuori alcuni fogli di carta che aveva appena strappato, ci penserà bene.

Un automobilista di Licata, nella tarda mattinata di oggi, è stato multato proprio per questo motivo. Dietro alla sua auto, lungo uno dei corsi principali della città, c’era il comandante della polizia municipale, Giovanna Incorvaia, che ha fermato l’automobilista, lo ha identificato e multato. La sanzione ammonta ad alcune centinaia di euro.

“Sono soddisfatto – commenta l’assessore alla Polizia Municipale, Giuseppe Ripellino – per l’attività posta in essere dai vigili urbani. Ed approfitto di quanto accaduto per fare un appello a tutti i licatesi: bisogna avere rispetto del posto in cui si abita, che è di tutti noi. Dobbiamo lavorare per far crescere il nostro senso civico. In fondo, in questo caso, bastava che l’automobilista in questione raggiungesse il primo cassonetto per gettarvi la carta. E’ quello che dobbiamo fare tutti, ogni giorno”. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*