Gabinetti gettati per strada, e ora fuoco ai cassonetti, quando torneremo ad essere civili?

Rogo di cassonetti in via Salso

E’ mai possibile che questa città non riesca ad avere uno scatto d’orgoglio, non riesca a isolare gli incivili, non riesca finalmente a volersi bene?

Domande retoriche? Si, forse, ma noi non ci stanchiamo di “incazzarci” e di condannare fermamente quanto accade.

Due giorni fa è stato il vice sindaco Antonio Montana ad annunciare che di notte, mentre era in corso la pulizia straordinaria della città, è stato rinvenuto un gabinetto che qualcuno aveva abbandonato in corso Roma, nel cuore del centro storico cittadino. Non passano notti senza che si registrino abbandoni di ingombranti in ogni dove, e ciò malgrado questo tipo di rifiuti vengano ritirati direttamente a casa. Basta una telefonata.

La notte scorsa gli incivili si sono ripetuti. Hanno appiccato le fiamme ai cassonetti della spazzatura sistemati in via Costantino Nigro. Non erano ancora le 2 del mattino quando i vigili del fuoco si sono precipitati sul posto ed hanno lavorato per oltre mezz’ora per avere ragione delle fiamme. Ovviamente contenitori ridotti in cenere e fumo nero che non ha fatto respirare gli abitanti della zona.

Quando finirà tutto questo?

(Foto archivio)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*