Festa di Sant’Angelo, entro gennaio si conoscerà la nuova disposizione delle bancarelle

Un momento della festa di Sant'Angelo

Entro il 15 gennaio si conoscerà la nuova disposizione delle bancarelle che affolleranno, come ogni anno, i corsi principali in occasione dei festeggiamenti in onore di Sant’Angelo, patrono della città.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Angelo Cambiano, infatti, ha stabilito che entro quella data il dipartimento Urbanistica e Lavori Pubblici dovrà redigere la planimetria delle aree destinate alla fiera mercato. Pare scontato che, ancora una volta, gli stand dei venditori ambulanti saranno concentrati soprattutto nei corsi Roma ed Umberto.

La giunta ha deciso, inoltre, che gli ambulanti che intendono partecipare alla “Fiera di Sant’Angelo”, devono depositare un deposito cauzionale di 100 euro. Rimane invariata la quota di partecipazione, che va versata entro il prossimo 8 febbraio. Chi non lo farà sarà escluso dalla fiera. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*