Elezioni Europee, il plesso “Parla” è chiuso per lavori: 7 sezioni trasferite alla “Quasimodo”

Elezioni amministrative

Sette sezioni elettorali ospitate nel plesso “Parla” di Licata sono state trasferite nella scuola “Quasimodo”. Lo ha reso noto Giuseppe Cottitto, delegato delle funzioni dirigenziali del Comune, comunicando che “la scelta è stata fatta in quanto il plesso “Parla” di via Carso è attualmente chiuso per lavori di manutenzione, e il tecnico incaricato ha proposto lo spostamento delle sezioni elettorali il altro locale di proprietà del Comune”.

E’ stato il responsabile dell’Ufficio Elettorale ha proporre di trasferire alla “Quasimodo” le sezioni 27, 28, 29, 30, 31, 32 e 33. La decisione è stata autorizzata dalla Sottocommissione elettorale circondariale di Licata. “Pertanto – scrive Cottitto – gli elettori iscritti nelle sezioni 27, 28, 29, 30, 31, 32 e 33, in occasione delle elezioni dei membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia di domenica 26 maggio 2019, dovranno recarsi al voto nella nuova ubicazione delle stesse sezioni, in via Cappellini 1, nel plesso scolastico “Salvatore Quasimodo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*