E sono 24: il Comune ha disposto la demolizione di un altro fabbricato abusivo

Demolizioni

Raggiungono quota 24, nei primi cinque mesi dell’anno, le ordinanze di demolizione firmate dal Comune. Ieri il dipartimento Urbanistica e Lavori Pubblici ha disposto l’abbattimento di un immobile, nelle campagne di Licata, che sarebbe stato edificato abusivamente.

Il provvedimento è stato adottato dopo che gli agenti della polizia municipale hanno apposto i sigilli allo stabile in questione, e una volta rilevato che, secondo i tecnici del Comune, è stato costruito in un’area in cui il vincolo di inedificabilità è assoluto. 

Come al solito l’ente, applicando la legge, ha ricordato ai proprietari che in caso di inottemperanza l’intero edificio, e l’area di sedime, verranno acquisiti al patrimonio del Comune. La prassi è quella solita: i titolari hanno 90 giorni di tempo per eseguire l’abbattimento. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*