E’ il “Santo della Provvidenza”, nella chiesa del Salvatore tre giorni dedicati a San Gaetano

Lotta al tumore al pancreas

La Confraternita del Santissimo Salvatore, guidata dal governatore Vincenzo Graci, dal 6 all’8 agosto celebra San Gaetano da Thiene, il cui simulacro è custodito nella chiesa del Santissimo Salvatore, a Licata.

La statua sarà sistemata davanti l’altare maggiore.

“Il santo, viene  per l’occasione festeggiato – scrive il governatore – in maniera solenne per ricordarne  la figura, che in passato destava molta devozione presso il ceto agro pastorale di cui facevano parte quasi tutti gli iscritti a questa confraternita. San Gaetano, infatti  è invocato come il “Santo della Provvidenza” e proprio per questo motivo  la Confraternita del SS. Salvatore lo festeggiava in occasione  della raccolta del grano e delle messe estive”.

“In questo momento di continua pandemia – aggiunge Graci – e nella speranza di una ripresa dell’economia in maniera prosperosa , riteniamo opportuno invocare anche San Gaetano  come Santo della Provvidenza e della abbondanza. Pertanto si invitano i cittadini e in particolare tutti coloro che si chiamano “Gaetano” a fare una visita speciale nei tre giorni in cui la statua  sarà esposta nella Chiesa del San Salvatore”.

Ogni giorno la prima messa sarà celebrata alle 9.15. La seconda alle 19. La celebrazione  sarà affidata a don Giuseppe Sciandrone. Ad allietare le celebrazioni sarà il tenore Gaetano Torregrossa. Alla messa di domenica, alle 9.30, parteciperanno anche il sindaco Pino Galanti e l’amministrazione comunale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*