Dopo la bonifica, il porto pescherecci è rimasto pulito solo 24 ore. Qualcuno ha sporcato di nuovo

Rifiuti porto pescherecci

Il porto pescherecci di Marianello, a Licata, è rimasto pulito per meno di 24 ore.

Martedì pomeriggio il Comune ha fatto bonificare la discarica abusiva, presente sul molo e che all’incirca un mese fa era stata sequestrata dalla Guardia Costiera, ma ieri sera la situazione è tornata al punto di partenza, nel senso che qualcuno ha abbandonato di nuovo rifiuti nei pressi dei contenitori della spazzatura.

Ad inviarci la foto è stato un nostro lettore, Giuseppe Luca Incorvaia, che non voleva chiedere ai propri occhi, quando ha notato che il porto era di nuovo sporco.

“Ad oggi – ha scritto Incorvaia alla nostra redazione – neanche 24 ore dopo, è questa la situazione. Un complimento va fatto ai cittadini che non riescono a tenere pulito e in ordine neanche dopo un giorno dopo la pulizia”.

“Faccio questo appello – aggiunge Giuseppe Luca Incorvaia – per sensibilizzare i cittadini a tenere pulito, perché il comune non può pulire sempre, è come un figlio che entra con le scarpe sporche in casa e la mamma pulisce una volta, ma non può stare lì sempre pronta”.

Sulla questione è intervenuto il vice sindaco Antonio Montana che due giorni fa aveva coordinato i lavori di bonifica del porto pescherecci.

“Ho chiesto al comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo – sono le parole di Montana – di verificare la possibilità di potenziare ulteriormente i controlli che i militari già eseguono nell’area demaniale del porto pescherecci. Ciò al fine di evitare che situazioni come questa possano verificarsi ancora”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*