Dopo due mesi il Licata riassapora il gusto dei 3 punti. Il primo recupero di campionato è ok

Licata - Acireale

di William Vitali

Un colpo di testa di Civilleri al 90′ regala al Licata la vittoria al “Dino Liotta” contro l’Acireale, in dieci dal primo minuto per l’espulsione di Pozzebon.

Una gara bloccata dove i gialloblu non sono riusciti a sfondare, fino al gol partita, il muro degli ospiti, compatti, e sempre pronti a colpire con delle ripartenze pungenti.

A pochi secondi dal fischio d’inizio, il direttore di gara, dopo un consulto con l’assistente, sventola un rosso a Pozzebon per un contatto con Maltese.

Le Aquile provano fin da subito a sfruttare la superiorità numerica e al 10′ Izco va al lungolinea per Civilleri che crossa al centro per De Luca il quale, di testa, spedisce clamorosamente fuori.

Al 37′ Savanarola la lascia a Tumminello che prova a restituirgliela in mezzo all’area, dove però arriva provvidenziale in anticipo da terra Maltese. Sul colpo di testa sporco di Souarè sul traversone di Daniello l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

Nella seconda frazione prova a farsi vedere la squadra acese con i due tentativi di testa di De Pace, il primo dei quali smorzato da Paterniti.

Al 54′ Izco vede l’inserimento a rimorchio di Frisenna che la piazza all’angolo basso dove arriva in allungo Ruggiero.

Il Licata preme forte e, al 71′, la palla buona ce l’ha Rossitto che esplode il destro su cui si oppone ancora l’estremo difensore dell’Acireale.

Dopo vari tentativi a vuoto, i gialloblu rischiano pure la beffa all’87’ quando scatta il contropiede dell’Acireale con Tumminelli che appoggia al centro per Buffa, che davanti a Paterniti calcia fuori.

Due minuti dopo, la sventagliata di Izco va a pescare dall’altro lato Rossitto che la prolunga per Civilleri il quale di testa, in tuffo, la spinge dentro per l’1- 0 definitivo.

Tre punti preziosi al fotofinish per i gialloblu, che si allontanano dalle zone basse della classifica e interrompono la striscia negativa senza vittorie che durava da più di due mesi.

Mercoledì si torna già in campo per un altro recupero sul campo del San Luca.

Il tabellino:

Licata 1-0 Acireale: Civilleri all’89’.

Formazioni:

Licata (4-2-3-1): Paterniti; Daniello (dal 66′ Rossitto), Maltese, Orlando, Mannina; Mazzamuto, Frisenna; Izco Civilleri, Souarè (dal 58′ Catalano); De Luca (dall’89’ Candiano). All. Campanella

Acireale (3-5-1-1): Ruggiero; Cannino, De Pace (dal 90′ Mbaba), Strumbo; Tumminelli, Joao Pedro, Cozza, Savanarola, Celentano (dal 66′ Mauceri); Russo (dal 66′ Buffa); Pozzebon. All. De Sanzo.

Ammoniti: Maltese, Mazzamuto, Strumbo, Souarè, Ruggiero, Tumminelli. Espulso Pozzebon al ‘1.

Calci d’angolo: 8-6.

Arbitro: Dorillo di Torino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*