Domenica prossima torna “Fish&co”, evento di street food dedicato al pesce ed alla fauzza

Fauzza licatese

Condividi

Torna Fish&co, manifestazione di street food siciliano giunta alla terza edizione. L’appuntamento è per domenica prossima, 16 settembre, al porto turistico “Marina di cala del sole”.

“Sarà un’edizione – scrivono gli organizzatori: Yesnews e Azienda agricola Milazzo – molto più ricca, a partire da una location esclusiva, che farà da giusto sfondo alle preparazioni che chef, osti, cuochi, pasticceri gelatai, pizzaioli ed artigiani che prepareranno per una moltitudine di giovani, addetti ai lavori, appassionati che arriveranno a Licata, da ogni dove, per degustare cannoli, arancini, panini con la milza e le migliori espressioni del cibo di strada siciliano. Ma visto che il protagonista assoluto dell’evento sarà il pesce miglio zero del mare di Licata, non potranno mancare il coppo di fritti, il polpo a strascinasali e tanto, tanto altro. E come sempre tanta musica, vino e birra artigianale”.

“L’edizione 2018 sarà dedicata – si legge ancora nel comunicato – alla fauzza: la pizza licatese. I panettieri ed i pizzaioli licatesi promuoveranno questa antica preparazione tradizionale del borgo marinaro e si impegneranno a realizzarla con l’utilizzo di materie prime di grande qualità, provenienti esclusivamente dalla Sicilia. A Fish&co sarà dunque svelato il marchio che sarà utilizzato per la promozione e la valorizzazione della fauzza ed il piano di comunicazione che vedrà come protagonisti gli artigiani licatesi”.

Ecco gli chef protagonisti degli showcooking: Marco Baglieri del Crocifisso di Noto, Peppe Barone della Fattoria delle Torri di Modica, Peppe Bonsignore de L’Oste e Sacrestano di Licata, Accursio Craparo del ristorante Accursio di Modica, Gioacchino Gaglio del Gagini Restaurant di Palermo, Angelo Treno di Al Fogher di Piazza Armerina.

Previsti inoltre: un bbq party, il “Laboratorio del gusto” di Slowfood su pane e salumi, ed il concerto della band “La Governante”.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*