Oggi a Licata la marcia contro le trivelle, Russotto: “Serve la partecipazione di tutti”

Giuseppe Russotto

“Speculazione o sviluppo sostenibile? Io scelgo di certo il secondo! Come me sono certo che anche tutti i licatesi sanno che lo sviluppo del nostro territorio non passa per il petrolio e lo sfruttamento massiccio del suolo marino, ma per la valorizzazione di ciò che la natura ci ha donato generosamente: un mare pescoso, una terra fertile e sana, un patrimonio artistico culturale impareggiabile!”.

A sostenerlo è Giuseppe Russotto, presidente del consiglio comunale di Licata, il quale ha “invitato tutta la cittadinanza a partecipare alla manifestazione contro le trivelle nel Mediterraneo che si terrà a Licata sabato 12 gennaio, in piazza Attilio Regolo alle 10:30”.

“È una battaglia per i nostri figli, per regalare a loro – aggiunge Russotto – la speranza di poter crescere puntando sul turismo, sull’agricoltura d’eccellenza e per godere del loro mare, quello che la natura ci ha donato e di cui nessuno può permettersi di privarci. Io come rappresentante dei cittadini e presidente della massima espressione democratica cittadina, il consiglio comunale, ho il dovere di esortare tutta la cittadinanza a unirsi per dire no alle trivelle”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*