Dipinge la Sicilia sulle unghie, un’artista di Licata vince il concorso internazionale di Salerno

Melinda Galanti

Una giovane artista licatese, Melinda Galanti, si è imposta al concorso internazionale di micropittura su unghie che si è svolto nei giorni scorsi a Salerno. Dipingendo la Sicilia è arrivata seconda, alle spalle di un’artista russa. Terzo posto per un’americana.

“La pittura – dice la ventisettenne licatese – è da sempre la mia passione. Ad un certo punto ho pensato di farne un lavoro e mi sono dedicata alla micropittura sulle unghie. Il successo ottenuto al concorso internazionale di Salerno mi gratifica”.

Sulle unghie, ovviamente, Melinda Galanti dipinge ciò che piace di più alle sue clienti, ma al concorso di Paestum ha raccontato a suo modo la Sicilia.

“Ho sentito parlare dell’evento, “Hair and beauty congress” di Paestum, in provincia di Salerno, con in programma l’international nails competition, ed ho pensato di partecipare alla gara di Micropittura Fantasy per portare un pò della mia terra, la Sicilia, rappresentandola con tutti i suoi colori e piccole creazioni 3D, come il classico tamburello siciliano interamente costruito in gel capace di riprodurre suoni. Sono felice di essermi confrontata – conclude Melinda Galanti – con onicotecniche affermatissime, giunte da varie parti del mondo. A giudicarci sono stati master del settore (Giusy Bilancio, Rachele Esposito, Anjelika Kovilina, Elena Celentano, Manuela Oggiano). E’ stata una bellissima esperienza, coronata dalla medaglia d’argento”.

(Foto Melinda Galanti)

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*