Diciannovenne derubato del telefonino: hanno agito in due, armati e con il volto travisato

Controlli dei carabinieri

Un ragazzo di Palma di Montechiaro è stato rapinato da due uomini che, con il volto travisato da passamontagna ed armati di pistola,  lo hanno bloccato mentre si trovava in una strada tra le campagne di Palma e Licata, e gli hanno portato via il telefono cellulare.

Il giovane è stato colto di sorpresa, perché i malviventi lo hanno immobilizzato, puntandogli la pistola, mentre dava loro le spalle. Una volta ottenuto ciò che volevano, i ladri si sono dileguati.

Il diciannovenne  ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della stazione cittadina, che hanno avviato le indagini nel tentativo di identificare i malviventi e recuperare il telefonino rubato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*