Derby con il Marsala domani al “Dino Liotta”, al Licata servono i tre punti per tornare grande

Palermo - Licata

di William Vitali

Dopo una striscia di tre vittorie di fila, è arrivato un brutto stop per il Licata, battuto per 2-0, la scorsa domenica, dal Castrovillari.

Per ripartire e mantenere alto l’entusiasmo venutosi a creare nelle ultime uscite stagionali al Dino Liotta, i gialloblù dovranno fare a meno del loro leader difensivo Maltese, che ha rimediato una pesante espulsione lo scorso weekend, rivelatasi poi importante ai fini del risultato.

Al Dino Liotta, arriva il Marsala, una squadra in crisi di gioco e risultati, che ha appena esonerato l’allenatore Giannusa (su cui hanno pesato i tre ko consecutivi) e annunciato la presentazione del nuovo tecnico.

A guidare gli azzurri, però, domenica, ci sarà il vice Alessio Torino, col compito di far risalire una squadra precipitata nelle parti basse della classifica.

Sviluppi in ottica mercato si sono avuti anche in casa Licata che ha dato il via libera alle cessioni di Gallon e Biondo, ad oggi poco impiegati da Campanella.

Nel frattempo è stato ufficializzato l’acquisto di Manfrè, esperto attaccante in arrivo proprio dal Marsala.

Molto probabilmente non ci sarà modo di vedere il nuovo rinforzo all’opera con i suoi ex compagni con i quali ha contribuito due anni fa alla promozione in Serie D, proprio ai danni delle Aquile.

Il match sarà diretto da Alfredo Iannelli della sezione di Messina.

Un altro derby siciliano alle porte per il Licata: quale occasione migliore per ripartire?

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*