“Cumulo di rifiuti di fatto “chiude” una strada”, protestano i residenti di contrada Chiavarello

Rifiuti contrada Chiavarello

“In quel sito i rifiuti si sono sempre accumulati, ma ora la situazione sta letteralmente degenerando, visto che la spazzatura finisce per rendere impossibile l’accesso ad una strada che conduce alle case”.

A sostenerlo sono i residenti di contrada Chiavarello, zona vicina alla spiaggia di Mollarella, riferendosi alla mancata raccolta dei rifiuti nell’area in questione.

In effetti la foto che ci hanno inviato i residenti della zona parlano chiaro: accanto ai cassonetti non svuotati si è formata una piccola discarica abusiva. C’è praticamente di tutto: soprattutto ciò che rimane dei resti di potatura di alberi e dello sfalcio (ed in questo caso bisognerebbe capire chi ha abbandonato qui questo materiale piuttosto che conferirlo nell’apposita discarica), ma anche rifiuti ingombranti.

“Chiediamo al Comune – concludono i residenti – di intervenire per far portare via la spazzatura e liberare l’ingresso della strada”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*